Margherita Brunori

Margherita Brunori si è laureata alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pisa, presentando una tesi dal titolo “Promozione degli investimenti diretti stranieri in agricoltura e protezione dei diritti umani: il caso del Land grabbing”. Ha proseguito a lavorare sul tema della governance della terra in un periodo di stage presso la sede della FAO a Roma, e attualmente svolge il secondo anno del programma di perfezionamento della Scuola Superiore Sant’Anna “Politiche, diritti umani e sostenibilità” con un progetto di ricerca sul ruolo della soft law nell’elaborazione di un diritto internazionale della terra. In parallelo, si occupa di etichettatura degli alimenti nell’ambito di alcuni progetti di ricerca.