L’energia e la ricchezza delle nazioni. I limiti bio-fisici della crescita

SINOSSI

La ricchezza (o il benessere) delle nazioni o delle società si fonda sulla disponibilità di un flusso continuo di energia che attraversa il sistema economico uscendone degradato. Nella società industriale tale flusso è garantito dalle fonti fossili: carbone, petrolio e gas ed ha un’intensità che non ha confronti con quello su cui vivevano le società preindustriali nelle quali esso era limitato dal flusso di energia solare. Il processo di depauperamento di tali fonti e quello di saturazione degli ecosistemi terrestri con i cascami del metabolismo sociale ed economico, pongono questioni urgenti per risolvere le quali è essenziale conciliare quello che facciamo con quanto sappiamo sul funzionamento degli ecosistemi.

VIDEO